Miglioramento sismico: detrazioni fino al 65% - TEP Taglio e Perforazione Cemento Armato
 

Miglioramento sismico: detrazioni fino al 65%
Detrazioni aumentate fino al 65% per interventi di miglioramento sismico - Taglio e perforazione cemento armato

Vai all'homepage del sito di TEP - Taglio Perforazione cemento armato
 
   
       
    News  
       
  News sulla demolizione controllata News sulla demolizione controllata  
   
 
 
  Notizie, eventi e appuntamenti Notizie, eventi e appuntamenti  
   
 
 
  Notizie dal mondo TEP a Rimini Notizie dal mondo TEP a Rimini  
   
 
 
       
richiedi un preventivo gratuito!


     
   
     
 

Miglioramento sismico: incentivi fino al 65%

Prime case ed edifici per attivitā produttive i beneficiari


Il disegno di legge di conversione del decreto legge 4 giugno 2013 n. 63 (ecobonus) è stato modificato e approvato dalla Camera: ora si aspetta l’ok definitivo del Senato.

Modificata la norma per il miglioramento sismico: le detrazioni per interventi di miglioramento sismico passano dal 50 al 65% fino al 31 dicembre 2013.

Le detrazioni al 65% valgono solo per le abitazioni principali e nelle zone a massimo rischio sismico (zone 1 e 2 secondo la classificazione della Protezione civile): nelle altre zone le detrazione per interventi di miglioramento sismico restano al 50%.

Possono però beneficiare delle detrazioni al 65% sugli interventi di miglioramento sismico anche gli edifici per attività produttive, finora del tutto esclusi.

  Miglioramento sismico: detrazioni al 65%
     
 
Scarica la brochure
Scarica la nostra Brochure
 
scopri i nostri cantieri...


 
  Home
|
Azienda
|
Demolizioni controllate
|
Demolizioni speciali
|
Consolidamenti strutturali
|
Tecnologie
|
Cantieri
|
Contatti
|
FAQ
|
News
|
Site map
 
TEP Abruzzo | TEP Emilia Romagna | TEP Lazio | TEP Liguria
TEP Lombardia | TEP Piemonte | TEP Toscana | TEP Trentino Alto Adige | TEP Veneto | TEP Italia
 
   
  I contenuti e le immagini presenti in questo sito sono coperti da copyright. È vietata la riproduzione non autorizzata, completa o parziale.